Traduci sito in:

itzh-CNenfrdejaptrues

btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata grande

Manifestazioni

logo progetti

Sulle orme del Boccaccio

Come ogni anno il nostro Istituto ci tiene, col progetto "Sulle orme del Boccaccio", a far conoscere meglio la storia, il territorio e i personaggi nel borgo di Certaldo Alto.
Siamo lieti di presentarvi il lavoro realizzato dagli studenti della scuola secondaria di I Grado "Boccaccio".
Il prodotto è stato realizzato totalmente dai ragazzi dopo una formazione avvenuta in classe con i nostri docenti.
Quest'anno a causa dell'emergenza sanitaria abbiamo dovuto optare per un tour virtuale, speriamo presto di tornare ad ospitare in presenza le scolaresche degli altri paesi a noi vicini, all'interno del nostro meraviglioso borgo
Link al video: CLICCA QUI

scuola generico

 

Scuola Primaria Pascoli Fiano

"A scuola abbiamo coccolato dei piccoli bruchetti come dei grandi amici... e, per magia, si sono trasformati in meravigliose farfalle che hanno preso il volo nel nostro giardino"

 

twinning

Progetto eTwinning: On the way to mysterious words

Scuola dell’infanzia Alice Sturiale, sezioni, D, E, G, anno scolastico 2020-21

Lo scopo principale di questo progetto è stato quello di mettere in contatto i bambini della scuola dell’infanzia con alcune lingue straniere e far emergere le lingue presenti nelle sezioni due scuole coinvolte nel progetto. In particolar modo per far avvicinare i bambini e le bambine alle lingue di alcuni compagni e compagne non italofoni, valorizzandone le culture.

Per far questo, le insegnanti insieme hanno pensato ad una storia che i bambini/e delle due scuole potevano creare in corrispondenza l’una dell’altra, supportati dalle insegnanti stesse che avevano già progettato gli obiettivi da raggiungere, ma che si sarebbero sviluppati secondo la creatività e la fantasia dei bambini/e.

La scuola con cui ci siamo gemellati è una scuola dell’infanzia greca la cui insegnante collabora con noi da anni.

La proposta metodologica è stata quella di andare alla ricerca di un tesoro insieme ai nostri partner. Quindi tutto il progetto si è snodato creando aspettativa e curiosità dove il tesoro da scoprire erano le lingue.

Vista l’età dei bambini/e, si è proceduto attraverso domande e ipotesi nel grande gruppo. Alcune attività sono state svolte individualmente o a piccolo gruppo. Purtroppo, viste le regole di contenimento della pandemia, non è stato possibile realizzare come pitture di poster ad esempio.

Tutto il progetto si è svolto lasciando che i bambini scoprissero le differenti tappe attraverso dei giochi, come i puzzle. Questi sono stati risolti sia in collaborazione sulla LIM sia individualmente o in piccolo gruppo sui tablet. Infine sono stati ricreati di bambini stessi su carta. Ci siamo avvalse della collaborazione dei genitori attraverso video inviati tramite whatsapp. Questi poi sono stati utilizzati come audio e successivamente, in alcuni casi, anche come video.

Il progetto si è svolto secondo un approccio multidisciplinare ed è iniziato con l’avvio dell’anno scolastico, tuttavia ha dovuto subire alcune interruzioni a causa dell’emergenza Covid-19. Questo progetto poi si è ben integrato con gli altri progetti eTwinning a cui aderiva la scuola in questo anno scolastico, perché tutti riguardavano lo scambio linguistico e culturale. Tra le competenze chiave che abbiamo sviluppato possiamo ricordare la competenza alfabetica funzionale, intendendo lo sviluppo della capacità comunicativa, del pensiero critico e di un primo approccio alla scrittura. La competenza multilinguistica, sia come ascolto sia come riproduzione che come riflessione metacognitiva sulle similitudini e sulle differenze tra lingue. È stata proposta anche la scrittura nei vari alfabeti incontrati di volta in volta, oltre a una riflessione sull’uso della lingua inglese come lingua franca.

La competenza matematica con l’avviamento al coding. La competenza digitale, in quanto sono state proposte attività attraverso la lavagna multimediale, i tablet, i computer (utilizzo della tastiera per scrivere dei nomi da parte dei bambini in maniera autonoma), i cellulari per l’ascolto quotidiano delle canzoni, delle filastrocche, delle singole espressioni linguistiche nelle varie lingue, la beebot. Capacità personale, sociale e capacità di imparare a imparare. In particolar modo dai bambini biligue o non madrelingua italiano presenti nelle sezioni, abbiamo imparato la pronuncia di alcune parole e perfezionato l’uso di altre. La competenza sociale e civica, individuando sulla carta geografica anche la posizione delle varie nazioni, la bandiera, il nome della lingua, e insieme alla competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturale, pensiamo di aver allargato gli orizzonti culturali e sociali non solo dei bambini ma anche degli insegnanti e delle famiglie coinvolte, aiutando la nostra scuola ad essere più inclusiva e rispettosa.

I risultati sono stati davvero molto buoni nonostante le difficoltà incontrate dovute principalmente alla chiusura, in periodi differenti, di entrambe le scuole coinvolte.

Qui documentiamo i prodotti finali: il logo, l’e-Book, il podcast.

 

Ascolta il Podcast (clicca qui)

Visiona l'e-book (clicca qui)

 

Allegati:
Scarica questo file (wordart.JPG)wordart.JPG[ ]86 kB

Locandina alberi

Inaugurazione "Albero dei cuori verdi" - scuola primaria Pascoli - Fiano

In allegato: locandine dell'iniziativa e immagini dei nostri allievi durante la preparazione.

webinar

UN PONTE TRA TOSCANA E SARDEGNA PER LA PREVENZIONE AI PERICOLI DEL WEB

Si terrà il 16 aprile 2021 un incontro sul tema dei pericoli del web, attraverso i referenti dell'istituto comprensivo di Certaldo e di Oristano.

In allegato la locandina con l'appuntamento.

 

 

PREMIO FILOSOF

 

Si allega il bando di partecipazione del Premio Nazionale di Filosofia junior "LE FIGURE DEL PENSIERO", organizzato dall'Associazione Professionisti Pratiche Filosofiche.

L’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana e l’AID, Associazione Italiana Dislessia - sezione di Prato - propongono, in collaborazione con il Gruppo Editoriale La Scuola SEI, un evento live, rivolto a studenti e docenti, dal titolo “UN PRATO DI EMOZIONI”, che si svolgerà il giorno 11 febbraio 2021 ore 9:00-10:30sui temi della ricerca della propria realizzazione e dell'importanza della scuola nel creare ambienti di apprendimento positivi. 

L’evento live ospita un personaggio già noto ai ragazzi: Bea Lambe, concorrente del programma musicale X-Factor 2020. 

Durante l’evento gli insegnanti e gli studenti potranno porre domande in chat a Bea Lambe e a tutti i relatori.

La partecipazione è libera, ma è richiesta l’iscrizione al seguente link:

 https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfAVVExNiIAcVaBKlfg9QnLypRMHKoqGmjIDNmcmVlGMD0yAQ/viewform


All'interno della comunicazione allegata è fornito il link per la partecipazione all'evento. 

 

Per eventuali richieste di informazioni e/o chiarimenti è possibile rivolgersi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Ultime Circolari e Avvisi

Ultime comunicazioni scuola-famiglia